Ricetta con riso venere, asparagi, pomodorini - esoterismo,filosofia,ricette del benessere,yoga,spiritualità,buddhismo,meditazione,benessere dell'anima,risveglio,alieni e fantasmi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ricetta con riso venere, asparagi, pomodorini

RICETTE E ALIMENTAZIONE
Ricetta con riso venere, asparagi, pomodorini



Ricetta con riso venere:  un piatto abbastanza semplice da preparare, particolarmente sfizioso, ricco di proprietà nutrizionali. Il riso venere infatti, è un riso integrale

Ingredienti (per 4 persone)
  • 250 g di riso venere
  • 500 g di asparagi verdi
  • pomodorini (quantità a piacere)
  • 1 limone non trattato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
Preparazione della ricetta con riso venere
Tempo di preparazione: 50 minuti circa
Cuocete il riso venere in una pentola con acqua bollente leggermente salata per circa 25/30 minuti, assaggiando per regolarvi sul giusto grado di cottura.
Nel frattempo lavate gli asparagi, eliminate all’estremità la parte più dura del gambo e raschiatelo aiutandovi con un pela-verdure, meglio se con lama in ceramica.
Tagliateli a rondelle e tenete intatte le cime.

Fateli cuocere per circa un quarto d’ora in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
Lavate i pomodorini, tagliateli a spicchi (o come preferite) e se necessario metteteli in uno scolapasta per alcuni minuti, in modo da eliminare il liquido in eccesso.
Scolate anche il riso venere e lasciatelo intiepidire, quindi unitelo in una ciotola con gli asparagi, i pomodorini e la scorza del limone grattugiata.
Condite con olio extravergine d’oliva e aggiustate di sale e pepe.

I benefici di questa ricetta con riso venere
In questa ricetta si uniscono le proprietà nutrizionali del riso venere (antiossidante, ricco di vitamine e minerali, fire, basso contenuto di zuccheri) a quelle degli asparagi, protagonisti di questa stagione (depurativi e diuretici, quindi disintossicanti, ricchi di fibre, vitamine e acido folico) e i pomodori. Colori accesi che fanno bene all’umore e il profumo intenso e caratteristico del riso venere che si sprigionerà già durante la cottura… per terminare con quello delizioso, del limone.
 
Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu