La ricetta del matcha latte con i dorayaki al miele - esoterismo,filosofia,ricette del benessere,yoga,spiritualità,buddhismo,meditazione,benessere dell'anima,risveglio,alieni e fantasmi

Vai ai contenuti

Menu principale:

La ricetta del matcha latte con i dorayaki al miele

RICETTE
La ricetta del matcha latte con i dorayaki al miele


La ricetta del matcha latte con i dorayaki al miele è un tuffo nelle golosità nipponiche. Il match latte è una sorta di "cappuccino" al tè matcha e i dorayaki dolcetti simili ai pancake da assaporare a tutte le ore.

Da gustare caldo o freddo, il matcha latte è una bevanda che mette d’accordo grandi e piccini con il suo inconfondibile aroma e tutte le tante proprietà del matcha, ricco di antiossidanti, è energizzante e antistress.
Lo trovate nelle erboristerie, nei negozi di prodotti naturali, on line e anche in qualche supermercato.

Ingredienti matcha latte per 2 persone e circa 8 dorayaki
1 cucchiaino di matcha
190 ml di latte vaccino intero o di “latte” vegetale
100 g di farina tipo 0
80 g di zucchero di canna
½ bustina di lievito
2 uova bio
miele di tiglio
fragoline di bosco (a piacere)

Preparazione
Per i dorayaki
In una ciotola versare lo zucchero, rompere le uova e montarle con una frusta o un frullatore. Quando avrete un composto spumoso, unirvi la farina con il lievito, amalgamare con cura, quindi versarvi circa 30 ml di latte e amalgamare ancora fino ad ottenere un impasto morbido. Coprire e tenere da parte per circa 20 minuti, o comunque finché nell’impasto si formeranno delle bollicine di lievitazione. Scaldare una padella antiaderente (unta leggermente con olio, se volete) e, quando sarà rovente, versarevi l’impasto un cucchiaio alla volta, distanziandolo abbastanza l’uno dall’altro perché l’impasto, assestandosi, si allargherà da solo a disco.

Lasciare dorare la superficie prima di girare ciascun dorayaki , e dorare da entrambi i lati. Togliere quindi i dorayaki dal fuoco e lasciare intiepidire. Ripetere l’operazione finché finirete l’impasto.
Per il matcha latte
Scaldare 30 ml circa di acqua, versare la polvere di matcha e scioglierlo, amalgamandolo bene con il tradizionale frustino “chasen”, o una frusta.

Scaldare il latte, poi frullarlo con un montalatte o il frullatore ad immersione per ottenere la schiuma, quindi versarlo sul tè matcha delicatamente e
spolverizzare con un pizzico di polvere di matcha. Servirlo accompagnato dai dorayaki insaporiti con una colata di miele e qualche profumatissima fragolina di bosco.
 
Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu