Il potere dell’Ascendente. Quanto ci influenza? - esoterismo,filosofia,ricette del benessere,yoga,spiritualità,buddhismo,meditazione,benessere dell'anima,risveglio,alieni e fantasmi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il potere dell’Ascendente. Quanto ci influenza?

CURIOSITA'
Il potere dell’Ascendente. Quanto ci influenza?




Come andrà quest’anno? Sono un Leone, ascendente Cancro. Può esserci compatibilità tra una donna Vergine ascendente Scorpione e un uomo Pesci ascendente Sagittario?
Ormai, quando si parla di segni zodiacali, si tende ad aggiungere l’informazione del proprio Ascendente, per l’importanza che questa indicazione specifica riveste nel caratterizzarci e nel differenziarci dalla massa nata sotto il nostro stesso segno solare.

Ma cos’è esattamente l’Ascendente? Ed è davvero così importante?
Nel momento esatto della nostra nascita i pianeti si trovavano in una certa posizione. L’unica informazione certa che ognuno di noi ha riguarda il Sole, cioè il nostro segno di nascita. Se siamo nati il 15 dicembre il Sole si trovava in Sagittario, quindi siamo nati sotto il segno del Sagittario. Tutti lo sanno, e chiunque ce lo può dire facilmente. Gli altri pianeti, dalla Luna a Plutone, si trovavano da un’altra parte, probabilmente in altri segni, e tutti andavano a formare la nostra mappa personale di nascita, più comunemente il nostro tema natale.
Che dire dell’Ascendente? Non è qualcosa di fisico che si trova da qualche parte, e allora cos’è?

Nel momento esatto della nostra nascita, e questa volta dobbiamo andare al luogo e all’ora specifica del giorno in cui siamo nati, una costellazione si stava affacciando all’orizzonte. Se fissiamo un punto all’orizzonte e guardiamo cosa c’è dietro quel punto nel cielo, per effetto della rotazione terrestre, ci apparirà sempre qualcosa di diverso. Ora la domanda è: nel momento in cui siamo nati, se avessimo guardato quello stesso punto, cosa avremmo visto dietro? Il nostro Ascendente. Il segno che ascendeva, cioè che saliva all’orizzonte in quell’esatto momento; il primo segno che si affacciava al mondo. Ed è proprio questo il suo significato.
Se il Sole è il cuore della nostra personalità, l’Ascendente è come ci poniamo nei confronti del mondo. Entriamo in una stanza di sconosciuti nelle modalità del nostro Ascendente; stringiamo la mano per la prima volta a qualcuno utilizzando l’Ascendente. L’Ascendente ci parla spesso di prime volte: come ci comportiamo il primo giorno di scuola? E il primo appuntamento con una persona che ci piace? Come affrontiamo una nuova esperienza?
Ma anche: cosa vogliamo mostrare agli altri? cosa vogliamo far vedere di noi stessi, chi vogliamo apparire?
Sono tutte domande a cui è proprio l’Ascendente a dare una risposta.
L’Ascendente determina anche come veniamo percepiti dagli altri, la prima impressione che diamo alle persone. Può davvero essere la prima stretta di mano.
Solo dopo aver conosciuto meglio una persona, tendiamo a tirare fuori il nostro Sole, e se la persona entra in intimità con noi, potrebbe accedere anche alla nostra Luna. Ma l’Ascendente resta forse la parte di noi più accessibile al resto del mondo.
E’ importante leggere l’oroscopo del segno dell’Ascendente, oltre a quello solare? Certo. Ma allora perché non leggere anche quello del segno della Luna? Leggere solo l’oroscopo solare può essere riduttivo, ma ricordiamoci che il Sole rappresenta il cuore della nostra personalità, organizza e amministra le altre funzioni psicologiche, e avere un Sole che riceve ottimi influssi dagli altri pianeti rimane l’aspetto più importante da considerare quando si legge un oroscopo. Nulla vi vieta di leggere comunque anche oroscopo di Ascendente, e se volete, della Luna, e aggiungere un pizzico di personalizzazione alle vostre previsioni.
Facciamo un giochino sull’Ascendente.

Se ancora non lo conoscete, cercate il vostro Ascendente tra le migliaia di siti online che lo calcolano. Vi serve data di nascita con orario preciso e luogo di nascita. “E se non conosco l’ora di nascita?” Oggi è meno complicato di quanto non sembri. Avete a disposizione diverse strade. Se proprio non potete fare affidamento sui vostri genitori, potete chiedere l’Estratto di nascita nel Comune di residenza in cui siete nati. Estratto, non certificato. E’ gratuito e contiene obbligatoriamente l’informazione sull’orario di nascita. Altra strada possibile è utilizzare un servizio online per richiedere documenti e visure, tra cui proprio l’estratto di nascita online. E’ comodo e abbastanza veloce, ma è a pagamento.
Giochino: sapete il vostro segno di nascita e il segno dell’Ascendente. Quanti segni distano l’uno dall’altro? Parto dal segno del Sole e arrivo al segno dell’Ascendente, contando quanti segni si trovano in mezzo. Esempio: sono Leone Ascendente Scorpione. La distanza tra i due segni è pari a tre. Dal Leone vado avanti , trovo Vergine e Bilancia, il terzo è lo Scorpione. E Toro Ascendente Pesci? Si calcola la distanza minima, quindi dal Toro vado indietro, trovo Ariete, poi Pesci. La distanza è pari a due.
I risultati possono essere da 0 a 6. Zero se il segno di Sole e Ascendente coincidono; 6 se il Sole si trova in un segno e l’Ascendente nel segno opposto. Quindi? E’ solo un giochino naturalmente, per avere dettagli precisi sul rapporto Sole-Ascendente sarebbe necessario guardare il tema natale nella sua interezza. Comunque, vi può dare un indicazione generale di come il vostro Ascendente sia in grado di influenzare la vostra personalità:
Risultato zero: se Sole e Ascendente coincidono, si ha la tendenza a mostrarsi al mondo per ciò che si è esattamente. Non si percepisce difficoltà a esternare con gli altri la propria autentica personalità. E’ possibile percepire una certa confidenza nell’affrontare la vita secondo le proprie personali modalità, senza sentirsi in dovere di accettare compromessi per farsi accettare dagli altri e dalla Società. La personalità del segno solare si rafforza ulteriormente e la persona può acquisire in modo ancora più forte le caratteristiche archetipiche del segno di nascita.
Risultato uno e cinque: in questo caso c’è uno scarso legame tra segno del Sole e segno dell’Ascendente. Non rappresenta una forza, ma neanche un problema. Semplicemente, si percepisce la spinta a mostrare di sé stessi solo ciò che sembra più consono in base a una decisione personale consapevole o inconsapevole, senza che questo sia vissuto con particolare difficoltà.
Risultato due e quattro: siamo nell’ambito di maggiore forza e collaborazione. Il segno dell’Ascendente colora la personalità di nuove sfumature interessanti e imprevedibili, creando un rapporto di sintonia tra ciò che viene mostrato e ciò che si è nella propria interiorità. I due aspetti, appartenendo a segni diversi, potrebbero risultare dall’esterno come inconciliabili modi di agire e affrontare la quotidianità, ma in realtà rappresentano un’espressione consapevole del proprio mondo interiore, portato all’esterno con fiducia e capacità d’intesa tra i due segni.
Risultato tre e sei: in questo caso notiamo una certa lontananza tra segno solare e Ascendente, in termini di caratteristiche e modalità di agire. Ciò che viene portato all’esterno spesso non risiede consapevolmente dentro di noi, e viene quindi percepito dalla persona come estraneo e difficoltoso da gestire. Nei primi incontri con gli altri e nell’operare nel mondo esterno si potrebbe manifestare una scarsa sicurezza o un’eccessiva volontà di farsi accettare, che porta la persona a mettere in atto atteggiamenti poco conciliabili con la sua vera natura. La personalità si colora comunque di nuove e interessanti caratteristiche, anche se a volte queste vengono accettate e gestite con difficoltà. Qua siamo in un ambito di “compito” per la persona, che dovrebbe imparare a conoscere il suo Ascendente e a gestirlo con criterio.
L’Ascendente può rappresentare un elemento di forza oppure di difficoltà, ma resta comunque un elemento che arricchisce la nostra personalità e che ci porta fuori, nel mondo, che ci permette di affrontare le nuove esperienze e i nuovi incontri secondo modalità tutte nostre. Vale la pena conoscerlo, vale la pena ancora di più dargli lo spazio che si merita.
 
Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu