Golden milk, le mille proprietà del latte d'oro alla curcuma - esoterismo,filosofia,ricette del benessere,yoga,spiritualità,buddhismo,meditazione,benessere dell'anima,risveglio,alieni e fantasmi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Golden milk, le mille proprietà del latte d'oro alla curcuma

RICETTE
Golden milk, le mille proprietà del latte d'oro alla curcuma

Il golden milk (o latte d'oro) è una bevanda a base di latte e curcuma, una delle spezie migliori per la sua azione benefica sull'organismo. Il suo piacevole colore, molto simile allo zafferano (la curcuma è conosciuta anche con il nome di zafferano indiano), miscelandosi con il bianco del latte produce una cromia simile a quella del metallo prezioso a 18 carati, da qui la definizione di "latte d'oro". Questo nome indica anche una bevanda che ha un certo valore dal punto di vista dei benefici oltre al piacevole gusto.


Le proprietà

A garantire diverse proprietà al golden milk è la curcuma. Si tratta di una spezia considerata salutare anche dalle medicine antiche e soprattutto da quella indiana per le sue proprietà antinfiammatorie. Vediamo quali sono gli effetti per un'assunzione continuativa di almeno 30 giorni e perché il bere questa bevanda può portare beneficio a tutto il corpo.


Gastrostimolatore/Digestivo

È un aiuto all'attività gastrica e digestiva aiutando chi ha difficoltà digestive sia per problematiche di stress sia per patologie legate alla digestione lenta.


Antinfiammatorio/Antibatterico

L'assunzione quotidiana della curcuma agisce come antinfiammatorio a 360° per qualsiasi tipologia di aggressione a cui siamo quotidianamente soggetti, derivante dagli alimenti, da virus e da altri agenti con cui si viene a contatto giornalmente.


Antidolorifico

Spesso i dolori sono generati da infiammazione, soprattutto quelli muscolari, il golden milk può essere quindi un aiuto importante nell'alleviare e ridurre il dolore.


Depurante

La curcuma aiuta anche la depurazione, fa in modo che qualsiasi residuo derivato dal cibo non si depositi nel fegato o nell'intestino e ne favorisce l'eliminazione.


Controllo del colesterolo

Grazie alla sua composizione ha un ottimo controllo sul colesterolo, oltre ad abbassarlo riesce anche a stabilizzarlo, se si usa il latte vegetale è perfetto.


La ricetta

La ricetta del golden milk ha diverse varianti anche se molto simili tra loro, eccone una con indicazioni di qualche alternativa, in ogni caso è necessario avere della
pasta di curcuma
composta da mezza tazza di acqua e mezza tazza di polvere di curcuma. Alcuni aggiungono mezzo cucchiaino di pepe ma lasciamo a vostro gusto la scelta di aggiungerlo o meno.

Potete comporla o aggiungendo l'acqua calda alla polvere oppure mescolando a freddo e poi scaldando il tutto per amalgamare. Dovrete ottenere un impasto cremoso e liscio senza grumi.


Ingredienti

1 cucchiaio di pasta di curcuma

1 tazza di latte vegetale (di soia, di mandorle, di riso, …) oppure latte vaccino

1 cucchiaino di olio di cocco o di mandorle dolci (versione alimentare)

½ cucchiaio di miele per dolcificare


Preparazione

Mettete tutti gli ingredienti (tranne il miele) in un pentolino e scaldate il tutto amalgamando per bene i vari componenti senza però far bollire.

Potete spegnere e dolcificare il vostro golden milk. Il latte d'oro è possibile consumarlo caldo, ma anche freddo, magari durante l'estate come bevanda rinfrescante.
 
Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu