ALIMENTAZIONE YOGA - esoterismo,filosofia,ricette del benessere,yoga,spiritualità,buddhismo,meditazione,benessere dell'anima,risveglio,alieni e fantasmi

Vai ai contenuti

Menu principale:

ALIMENTAZIONE YOGA

YOGA
ALIMENTAZIONE YOGA
Riscopri il fascino del riso
Grazie a queste tre ricette di paesi lontani
Kitchari disintossicante
Kitchari disintossicante
Ingredienti per 4 persone
  • 4 cucchiai di olio vegetale o ghee (burro chiarificato)
  • 1/4 di cucchiaino di assafetida in polvere
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cipolla piccola, pelata e affettata
  • 1 pezzetto di zenzero fresco (2,5 cm), pelato e tritato fine
  • 2 baccelli di cardamomo nero
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1/4 di cucchiaino di garam masala
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1 tazza di fagioli mung spezzati
  • 1/2 tazza di riso a grani lunghi
  • sale q.b.
  • 5 tazze d’acqua
Scalda su fuoco medio l’olio o il ghee, in una grande casseruola con fondo spesso. Aggiungi assafetida e semi di cumino. Non appena si sprigiona il profumo del cumino, aggiungi cipolla e zenzero. Salta in padella, fino a quando la cipolla comincia a essere trasparente. Aggiungi cardamomo, aglio, garam masala e curcuma. Mescola e fai rosolare per 1 min. Aggiungi i fagioli e il riso, soffriggi per un paio di min. Versa l’acqua, aggiungi il sale e porta ad ebollizione. Copri, abbassa il fuoco e cuoci per 30 min. mescolando di tanto in tanto, per evitare che si attacchi. Controlla che riso e fagioli siano ben cotti, prima di servire.
Insalata indonesiana di riso rosso
Ingredienti per 8 persone
  • 2 tazze d’acqua
  • 1 tazza di riso rosso, sciacquato
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 4 scalogni grandi, tritati
  • 3 spicchi d’aglio, tritati
  • 1 peperoncino rosso fresco, senza semi e tritato
  • 1 pezzetto di zenzero (2,5 cm), tritato
  • 1 cucchiaino di coriandolo, macinato
  • 1 carota grande, a fette
  • 30 gr di fagiolini verdi, a pezzetti
  • 1/2 tazza di latte di cocco
  • 1/4 di tazza di salsa di soia
  • 1/2 cucchiaino di melassa
  • 1/2 tazza di basilico fresco
  • 1/4 di tazza di noci di macadamia, tostate e tritate
  • 1 grande lime, tagliato in quattro spicchi
In una casseruola, porta a bollore l’acqua. Aggiungi il riso, riporta l’acqua a ebollizione; riduci il fuoco al minimo, copri e cuoci per ca. 45 min. (o fino a quando l’acqua è assorbita). Fai riposare la pentola, coperta, finché raggiunge temperatura ambiente. In una grande padella, scalda l’olio a fuoco alto. Aggiungi scalogno, aglio, peperoncino, zenzero, coriandolo, carota e fagiolini; fai saltare fino a quando le verdure sono cotte, ma croccanti. Aggiungi latte di cocco, salsa di soia e melassa: porta a ebollizione e cuoci per 2 min. In una grande ciotola, mescola le verdure e il riso; aggiungi basilico e noci, mescola e guarnisci con gli spicchi di lime.
Riso per tutti i gusti
Basmati
Indiano a chicchi lunghi. Particolarmente profumato e delicato, è ideale come accompagnamento per piatti speziati; cuoce in 20 min.
Venere
Riso nero adatto per risotti e insalate di riso, contorni e dolci; cuoce in 40-45 min.
Jasmine
Usato speso nella cucina thai, è simile al basmati, ma ha un gusto più pieno e floreale; cuoce in 20 min.
Selvaggio
Non è riso, ma una graminacea del nord America. Ha chicchi lunghi e sottili di color marrone scuro, molto aromatico; cuoce in 45 min.
Thai
Proviene dal Sud-Est asiatico, ha chicchi lunghi e bianchi dal profumo speziato; cuoce in 15 min.
Rosso (Red Himalayan)
Cresce nel Borneo; ha lunghi chicchi color ruggine. Ideale come contorno; cuoce in 40-45 min.
In Italia
Carnaroli, Arborio, Vialone Nano
Le varietà più usate in piatti come il risotto. In cottura, l’esterno del chicco assume una consistenza cremosa, mentre il centro rimane al dente.
Originario, Balilla, Pierot
Hanno grana corta e poco resistente alla cottura; sono ideali per minestre in brodo e dolci che si sfarinano.
Budino speziato
Ingredienti per 6/8 persone
  • 6 tazze di latte intero
  • 1 stecca di cannella
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 tazza e 1/2 di riso basmati cotto
  • 1 cucchiaino di acqua di rose per uso alimentare (facoltativo)
  • noce moscata, grattugiata
  • petali di rosa
  • pistacchi, sgusciati
In una grande casseruola, porta il latte e la cannella a leggera ebollizione. Riduci il calore a fuoco bassissimo, e lascia cuocere il latte per circa 20 min. Aggiungi lo zucchero, un pizzico di sale e il riso: fai addensare la miscela a fuoco basso. Quando è pronto, il budino dovrebbe avere la consistenza di una crema spessa. Versa in ciotole individuali e fai raffreddare; aggiungi l’acqua di rose (se vuoi). Metti in frigorifero per almeno 6 ore, poi guarnisci con noce moscata, petali di rosa e pistacchi.
Le basi del gusto: come preparare la tua pizza
Scopri come preparare l’impasto, la salsa base e i condimenti per la tua pizza
Ingredienti per 3 pizze da 30cm di diametro
  • 7 g (2 cucchiaini e 1/4) di lievito secco
  • 1 tazza di acqua tiepida (30-35° C)
  • 1 tazza e 1/4 di acqua ghiacciata
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaio di sale fino
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 600 g di farina 0 (5 tazze e 1/2), più altra per spolverare il tagliere
In una ciotola piccola, mescola il lievito con l’acqua tiepida usando una forchetta. Metti da parte fino a quando il lievito si è sciolto, circa 5 minuti. In un’altra ciotola piccola unisci l’acqua fredda, lo zucchero, il sale e l’olio extravergine d’oliva. Mescola per sciogliere lo zucchero e il sale. In una ciotola capiente, versa i 600 g di farina 0; fai un buco al centro della farina e versaci dentro il composto di lievito e la miscela di acqua fredda. Usando un cucchiaio di legno, mescola l’impasto, cercando di incorporare la maggior quantità di farina possibile. Versa l’impasto su un tagliere o altra superficie leggermente infarinata, lavoralo fino a quando è morbido ed elastico, da 10 a 12 minuti. Sarà ancora un po’ appiccicoso, ma non deve rimanerti attaccato alle mani. Cospargi il piano di lavoro con un po’ di farina, per evitare che l’impasto si attacchi. Dividi l’impasto in 3 parti uguali. Prendi 1 parte di impasto e forma una palla liscia e compatta. Ripeti con le altre 2 parti. Metti ogni parte in un grande sacchetto di plastica per alimenti (da freezer). Strizza via tutta l’aria e chiudi il sacchetto, lasciando abbastanza spazio per far raddoppiare di dimensione l’impasto. Metti in frigorifero per almeno 10 ore e fino a un massimo di 2 giorni. Rimuovi l’impasto dal frigorifero 1 ora prima di utilizzarlo.
Consigli
Tieni le mani ben infarinate mentre lavori l’impasto, in modo che non si attacchino. Se l’impasto è troppo elastico, fermati e lascialo riposare per qualche minuto prima di continuare a impastarlo.
Salsa intensa di pomodoro
Ingredienti per 2 tazze e 1/2
  • 1 lattina (400 g) di polpa di pomodoro a pezzetti
  • 1 lattina (140 g) di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaio e 1/2 di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di foglie di basilico fresco tritato o 2 cucchiaini di basilico secco
  • 1 cucchiaino e 1/2 di origano essiccato
  • 1 cucchiaino e 1/2 di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di aglio tritato
  • 3/4 di cucchiaino di sale
In una ciotola media, unisci la polpa di pomodoro a pezzetti (e tutto il suo succo), il concentrato di pomodoro, l’olio di oliva, basilico, origano, zucchero, aglio e sale. Assaggia e, se lo desideri, aggiungi altro sale. Utilizzala immediatamente, oppure conservala in un contenitore ermetico in frigorifero per un massimo di 5 giorni o congelala per un massimo di 2 mesi. Porta a temperatura ambiente prima dell’uso.
5 condimenti speciali
Prova queste idee o inventane di tue. Da sinistra:
➊ Funghi saltati con foglie di spinaci novelli, origano fresco e mozzarella vegana
➋ Salsa di pomodoro, basilico fresco e mozzarella per una classica Margherita
➌ Mais fresco saltato con menta, buccia di limone grattugiato e pinoli
➍ Patate a fettine con peperoncini arrostiti, salvia e gorgonzola
➎ Zucca estiva a fettine con formaggio di capra sbriciolato e noci
Insalata di Agrumi e Noci & Risotto con Pinoli
Insalata di agrumi con noci tostate
Ingredienti per 4 persone
Insalata
  • 90 g di noci, in pezzi
  • 1 finocchio medio
  • 250 g di indivia
  • 2 arance
Vinaigrette (circa 1 tazza)
  • 1/4 di tazza d’olio d’oliva
  • 1/4 tazza di aceto di vino rosso
  • 1/2 tazza di succo di melograno
  • 2 cucchiai di scalogno o cipolla gialla, tritati fine
  • 1 cucchiaino di scorza di arancia grattugiata
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 1/4 di cucchiaino di sale
Insalata
Nel forno caldo a 120°, tosta le noci su una teglia coperta di carta forno (circa 7-10 minuti). Devono essere dorate, non annerite; mettile da parte. Lava e affetta il finocchio il più sottile possibile, tipo carpaccio. Separa le foglie di indivia, tagliando la base; lavale e asciugale con la centrifuga da insalata. Taglia le arance al vivo (elimina la buccia e le membrane interne), dividendole in spicchi. Metti finocchio, indivia e arance in un’insalatiera. Mescola la vinaigrette (vedi ricetta a fianco) e ricoprine, con circa la metà, l’insalata. Guarnisci con le noci tostate e servi.
Vinaigrette
Versa tutti gli ingredienti in un barattolo con coperchio a chiusura ermetica. Chiudi il contenitore e agita bene. Fai riposare per almeno un’ora, o fino a 2 giorni in frigorifero, prima di servire.
“Risotto” di avena con pinoli
Ingredienti per 4/6 persone
  • 2 tazze di chicchi di avena spezzati (NON in fiocchi)
  • 2 cucchiai di burro
  • 1/4 di tazza di scalogno tritato
  • 2 spicchi d’aglio, tritati
  • 1/2 tazza di pinoli
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 4 tazze di brodo vegetale, caldo
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco, tritato
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1/2 tazza di pecorino grattugiato
  • pepe macinato al momento, a piacere
Versa l’avena in una casseruola a fuoco medio-alto e falla tostare, mescolando di continuo, per 2 o 3 minuti, finché è dorata; metti da parte. Fai sciogliere il burro in una casseruola a fuoco medio-alto, aggiungi scalogno e aglio e rosola per 3 minuti. Aggiungi l’avena, i pinoli e il sale, rosola fino a che l’avena è traslucida. Aggiungi il brodo caldo, 1/2 tazza alla volta, mescolando finché ciascuna tazza viene assorbita. Quando l’avena ha una consistenza cremosa, ma è ancora un po’ al dente, toglila dal fuoco. Aggiungi prezzemolo, succo di limone, pecorino e pepe. Servi caldo.
Snack di nachos
Ingredienti per 4 persone
  • 1 tazza di tofu delicato
  • 3 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
  • 1 cucchiaio e 1/2 di succo di limone fresco
  • 1 cucchiaio di miso bianco
  • 1/2 cucchiaino di cipolla in fiocchi
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 1/2 tazza di salsa di pomodoro per nachos
  • 120 gr. di peperoncini verdi sott’aceto
  • 450 gr. di chips di mais cotte al forno
  • 2 tazze di fagioli lessi (anche in scatola)
  • 1/4 di tazza di cipolla gialla, a cubetti
  • 80 gr. di lattuga, spezzettata
  • 1 pomodoro, tritato
  • 1 avocado maturo, a cubetti
  • peperoncino rosso, a piacere
Riscalda il forno a 100°. Nel frullatore, versa tofu, lievito alimentare in scaglie, succo di limone, miso, cipolla in fiocchi e sale. Frulla bene e versa in un tegame di medie dimensioni. Aggiungi salsa di pomodoro e peperoncini verdi. Riscalda delicatamente a fuoco basso e tieni in caldo. Stendi le chips di mais su una teglia antiaderente e scaldale in forno per circa 6 min. Versale su un piatto da portata e condisci con la salsa calda. Aggiungi gli altri ingredienti nell’ordine in cui sono in lista; servi.
 
Cerca
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu