25 frasi buddiste da non dimenticare mai - esoterismo,filosofia,ricette del benessere,yoga,spiritualità,buddhismo,meditazione,benessere dell'anima,risveglio,alieni e fantasmi

Vai ai contenuti

Menu principale:

25 frasi buddiste da non dimenticare mai

CURIOSITA'
25 frasi buddiste da non dimenticare mai



Quando la pressione della vita moderna   è diventata eccessiva  molte persone si sono rivolte all’oriente per avere una risposta. Questo è il modo in cui il buddhismo  si è mescolato alla cultura occidentale,tanto da influenzare  filosofi e artisti di quasi 100 anni fa. Ciò dimostra che per quasi un secolo il modo di vivere in occidente non era  considerato  gratificante.
Nasciamo, cresciamo, studiamo, lavoriamo, spendiamo, creiamo debiti, entriamo in crisi e moriamo. Questa non è la vita che sogniamo, eppure seguiamo modelli condivisi e visibili a tutti, anche dopo aver avuto alternative a quel pensiero tossico che finisce per prenderci fisicamente, ma soprattutto mentalmente.
Il buddismo è una religione che non cerca di avvicinarci a un Dio, ma di insegnarci a vivere secondo un precetto essenziale : la vita è sofferenza e la sofferenza viene dal desiderio . Nel frattempo, in Occidente viviamo in una cultura che non cerca, come il buddismo, di sopprimere il desiderio, ma di soddisfarlo e creare nuovi bisogni che ci rendono molto più miserabili.
Le frasi pronunciate dallo stesso Buddha, dal Dalai Lama e da altri grandi pensatori di questa religione che sta diventando sempre più popolare in tutto il mondo per essere un’alternativa a un mondo alienato dal soddisfacente desiderio, speriamo che ci inducano a  momenti di riflessione per farci riconsiderare la nostra vita e il nostro atteggiamento su di essa.

“Il dolore è inevitabile, la sofferenza è facoltativa.”
“La morte non è la fine di tutto, la morte è solo un’altra trasformazione”.
“Rallegriamoci perché ogni posto è qui e ogni momento è adesso”.
“Tutto in questo mondo sta cambiando.Tutto è sempre in movimento;niente è mai uguale, tutto cambi”a.
” Tutto ciò che siamo è il risultato di ciò che abbiamo pensato. Se una persona parla o agisce astutamente,lo segue il dolore . Se lo fa con pensiero puro, la felicità lo segue come un’ombra che non lo abbandona mai “.
“Quello che pensiamo, diventiamo.”
“L’odio non finisce con l’odio, finisce con l’amore, questa è la regola eterna”.
“Tenere un rancore è come tenere un carbone bollente con l’intenzione di gettarlo a qualcun altro”.
“Dubitiamo di tutto. Troviamo la nostra luce. ”
“Ci sono solo due errori che vengono fatti sulla via della verità: non iniziare e non raggiungere la fine”.
“Prendiamoci cura dell’esterno tanto quanto dell’interno, perché  è un tutt’uno”.
“Non insistiamo sul passato, non sogniamo il futuro, concetriamo la mente sul momento presente”.
“In verità viviamo felici se non odiamo quelli che ci odiano,perchè viviamo liberi dal rancore”.
“È meglio indossare pantofole che tappare il mondo.”
“Non ferire gli altri con ciò che causa dolore”.
“È la mente di un uomo, non i suoi amici o nemici, che lo guida attraverso le vie del male”.
“Proprio come una candela non splende senza fuoco, l’uomo non può esistere senza una vita spirituale”.
“Doniamo agli altri, anche se  abbiamo poco ‘.”
“Non è più ricco chi ha di più, ma chi ha meno bisogno”.
“Non si deve temere la morte, se si è vissuti con saggezza”.
“Per capire tutto, è necessario dimenticare tutto”.
“La pace viene da dentro; non va ricercata fuori. ”
“Non sopravvalutiamo ciò che non abbiamo ricevuto  e non invidiamo gli altri,colui che invidia non ha pace”.
“Ci sono tre cose che non possono essere nascoste a lungo: il sole, la luna e la verità”.
“Per avere una buona salute, per trovare la vera felicità in famiglia e portare pace a tutti, l’uomo deve prima controllare la propria mente, se ci riuscirà, avrà raggiunto l’illuminazione, e tutta la saggezza e la virtù arriveranno naturalmente a lui”.
 
Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu